Site icon Tutorial Amigurumi e uncinetto

📗 L03 – Come fare il nodo scorsoio per avviare un lavoro all’uncinetto

Vuoi sapere come si fa il nodo d’inizio o scorsoio all’uncinetto? In questo articolo ti mostro 2 metodi per farlo!

Video tutorial nodo scorsoio


Guarda il video tutorial ed esercitati nel provare a fare il nodo scorsoio nei due metodi mostrati.

Scegli quello che più ti viene facile svolgere e poi passa alla lezione successiva, in cui ti mostrerò come svolgere una catenella.

Se vuoi avere sottomano le istruzioni per svolgere il nodo scorsoio, stampa la scheda digitando sul pulsante “SCARICA SCHEDA”.

Come si traduce nodo scorsoio in inglese e nelle altre lingue straniere

👉LEGGI TRADUZIONE


Commenta

Scrivimi nei commenti la tua esperienza e rispondi alle domande

  • Conoscevi questi due metodi?
  • Quale di queste stai provando o utilizzi di più?
  • Conosci altri modi per fare il nodo scorsoio?

📗 Nel prossimo articolo vediamo come fare la catenella all’uncinetto!

A cosa serve e cos’è il nodo scorsoio

Per legare il filo all’uncinetto ed avviare così un lavoro si fa un nodino che viene definito in diversi modi: cappietto, asola iniziale, nodo d’inizio e nodo scorsoio, il termine più comune.

Ci sono due modi per poterlo fare e qui sotto ti mostro i passaggi con delle foto esplicative!

Nodo scorsoio di avvio – Metodo 1

  1. Prendi l’inizio del filo con la mano destra e avvolgilo due volte intorno al dito indice della mano sinistra.
  2. Passa il secondo filo sul dito indice…
  3. davanti al primo filo sul dito
  4. poi prendi il secondo filo…
  5. e passalo tutt’intorno al dito indice fino a sfilarlo, tenendo però evidente l’asola che si va a creare
  6. Infila l’uncinetto e tira le code del filo, per stringere il nodino.

Nodo scorsoio uncinetto – Metodo 2

  1. Forma un anello e incrocia le due estremità del filo. L’inizio del filo deve essere posizionato verso l’alto oppure sul lato sinistro rispetto al gomitolo.
  2. Prendi il filo continuo del gomitolo
  3. e posizionalo nel mezzo dell’asola
  4. Passa l’uncinetto al di sotto dell’asola per agganciarti al filo posizionato nel mezzo
  5. e tiralo verso l’esterno, così da formare il cappietto.
  6. Tira le due code per stringere il nodino.

Una volta svolto il nodino, con la mano che tiene in tensione il filo, userai il pollice e il medio per tenere ferma la coda del nodino, così non ti scapperà via dall’uncinetto durante lo sviluppo.

📬 Condividi l’articolo con chi ha voglia d’imparare!

Exit mobile version

Warning: Illegal string offset 'text' in /home/customer/www/giuliapinkytime.com/public_html/wp-content/plugins/complianz-gdpr/integrations/plugins/amp.php on line 129