In questo post ti mostro come fare il PUNTO COSTE VERTICALI!

Sei curiosa di vedere come si fa? Allora impariamolo insieme!

  • Difficoltà: 🌸🌸intermedia
  • Categoria: punti in rilievo
  • Altri modi per definire il punto: punto granchio, punto basso o maglia bassa indietro
  • Punti base da conoscere: maglia bassa

Oggi ti mostro come fare il punto coste verticali ed è un punto molto simile alla lavorazione a coste con i ferri.

Crea un motivo elastico formato da sezioni in rilievo sullo stesso lato del lavoro.

La sua lavorazione viene eseguita realizzando le maglie alte in rilievo sul rovescio e sul davanti alternate nella stessa riga.

Se hai bisogno di ripassare TUTTI I PUNTI BASE UNCINETTO e vedere i VIDEO TUTORIAL 🎬 fai clic QUI


Simboli grafici usati per il punto coste verticali
Simboli grafici usati per il punto coste verticali

Come puoi vedere dall’immagine qui sopra, la lavorazione crea un rilievo che va nel senso verticale dal basso verso l’alto.

Ci sono due modi per realizzare questo punto:

  1. Creando il rilievo su entrambi i lati del lavoro
  2. Creando il rilievo solo sul davanti del lavoro e sul rovescio, invece, il tessuto risulterà liscio.

Immagine e grafico punto coste verticali su entrambi i lati del tessuto
Immagine e grafico punto coste verticali su entrambi i lati del tessuto
Si comincia lavorando una base con un numero pari di catenelle + 3 catenelle iniziali per voltare il lavoro e svolgere una riga di maglie alte
dalla riga auccessiva, in poi si eseguono 2 catenelle, anzichè 3 poichè l’uncinetto viene fatto passare attraverso il centro di una maglia nella riga precedente piuttosto che nella cima, quindi le righe non risultano alte quanto quelle lavorate a punto alto normale.
Nella seconda riga si alternano di maglia in maglia, nella stessa riga, 1 maglia alta in rilievo sul davanti e 1 maglia alta in rilievo sul rovescio.
Si termina ogni riga con 1 maglia alta.
Nella terza riga bisogna alternare la maglia alta in rilievo sul rovescio e poi 1 maglia alta in rilievo sul davanti, in modo da far risultare il rilievo sullo stesso verso della riga precedente.
Spiegazione punto coste verticali su entrambi i lati del lavoro

☝ Se hai iniziato la seconda riga con una maglia alta in rilievo sul davanti, nella riga successiva dovrai cominciare con una maglia alta in rilievo sul rovescio o viceversa.

Per ricapitolare, il punto coste verticali è lavorato alternando i due punti alti in rilievo:

Maglia alta in rilievo sul rovescio (abbreviazione MARDTR o MA.R.ROV. o P.AL.R.ROV)


Maglia alta in rilievo sul davanti (abbreviazione MARDAV o MA.R.DAV. o P.AL.R.DAV)

Questa lavorazione porterà sia sul davanti che sul rovescio lo stesso rilievo.


Immagine e grafico punto coste verticali solo sul lato frontale del tessuto.
Immagine e grafico punto coste verticali solo sul lato frontale del tessuto.

Nello stesso video tutorial di oggi ti faccio vedere anche come creare il punto in rilievo solo sul lato frontale del lavoro.

Si comincia lavorando una base con un numero dispari di catenelle + 3 per svolgere una riga di maglie alte
2 catenelle per voltare il lavoro e iniziare con la maglia alta in rilievo sul davanti e nella successiva fare la mezza maglia alta.
alternare la maglia alta in rilievo sul davanti e la mezza maglia alta fino a fine riga.
Svolgere la mezza maglia alta sulla catenella iniziale della riga precedente (fine riga)
Spiegazione punto coste verticali su un lato del lavoro

🎬Video tutorial punto coste verticali

Se la spiegazione descrittiva non era chiara, non ti preoccupare che ho realizzato un video tutorial che ti mostrerà come fare!

https://youtu.be/YPUpPr-1d0s
🎬 Video tutorial punto coste verticali

💡 Cosa si può realizzare con il punto coste verticali

Con questo punto si possono realizzare qualsiasi capo di abbigliamento che abbia bisogno di elasticità.

Lo trovo ideale per realizzare dei:

  • maglioni,
  • berrettine,
  • polsini
  • scalda colli.

Io con questo punto, ho realizzato uno scalda collo

Link allo schema 👉 scaldacollo-punto-coste-verticali/
Link allo schema 👉 scaldacollo-punto-coste-verticali/

🧶 Quali filati usare per lavorare il punto coste verticali

⭐ Il suo motivo a rilievo, per renderlo più evidente, sarebbe meglio lavorarlo con filati che non siano pelosi.

⭐ Si può utilizzare sia con la lana che con il cotone

⭐ Per avere una maggiore elasticità del lavoro è consigliato usare filati di lana, lana misto acrilico, 100% acrilico oppure microfibra


Giulia Pinky Time

Il mio nome è Giulia, amo sognare e fantasticare. Quando ho imparato a lavorare all'uncinetto ho riscoperto la "bambina" che è in me ed ora gli amigurumi sono diventati la mia passione!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: