Prima di cominciare a fare gli amigurumi è bene sapere quale filato è adatto per farli, e in questo articolo ti racconto tutto ciò che c’è da sapere!

Le risposte che troverai in questo articolo sono date dalla mia esperienza personale, dalle ricerche che ho fatto nel web e da ciò che ho imparato dalle amigurumi designer più popolari.

I fattori essenziali per la scelta del filato

Prima di tutto devi sapere a chi destinarlo e lo scopo finale del tuo amigurumi.

  • Se lo vuoi regalare a una persona cara o a un bambino, allora devi tenere conto che sia un filato lavabile, in quanto potrebbe riempirsi di polvere o sporcarsi.
  • Se vuoi realizzare un peluche allora sono consigliabili filati morbidi come la ciniglia, la lana o la microfibra.
  • Se vuoi realizzare un peluche di grande dimensione, allora può tornare utile un filato “Bulky” di grosso spessore.
  • Se vuoi fare un pupazzetto piccolo o una bambola, allora sono ideali i filati in cotone mercerizzato o naturale.

Il mio consiglio è di sperimentare e fare tanta pratica. Capirai da te quale filato si adatta al tuo amigurumi.

Filato in cotone per gli amigurumi

Il filato che più utilizzo per fare gli amigurumi piccoli è il COTONE!

Ma quale cotone è meglio usare per fare gli amigurumi?

Basandomi sulla mia esperienza ti dico che vanno bene quelli naturali o mercerizzati, che hanno colori più brillanti e sono molto più ritorti di quello naturale.

Se realizzi le bambole o amigurumi di piccola taglia va molto bene il Filo di Scozia e il Ritorto Toscano numero 8 che sono molto sottili, hanno colori brillanti e rendono il lavoro finale di ottima qualità, permettendoti di affinare bene alcuni dettagli del corpo delle bambole.

L’uncinetto da usare, per fare gli amigurumi, deve essere di una misura più piccola di quella indicata sull’etichetta del gomitolo.

Il numero più piccolo di uncinetto, ti permette di ricreare un amigurumi ben compatto, nascondendo bene l’imbottitura che inserirai all’interno del corpo, della testa e delle parti che andrai a realizzare, per dargli la forma.

Mi piace sperimentare i filati in cotone che ci sono in commercio e qui sotto ti racconto quelli che ho usato finora!

Il primo filato in cotone mercerizzato che ho provato e stato il Cotone LIMONE della casa Schoeller und Stahl.

Il filato adatto per gli amigurumi è il cotone Limone Schoeller und Stahl

Poi ho provato il cotone naturale PIC NIC della Miss Tricot Filati, molto più morbido e abbastanza ritorto.

Il filato adatto per gli amigurumi è il cotone Pic Nic della Miss Tricot Filati

Mi piace moltissimo il CAMILLA COTTON della ICE YARNS, un cotone mercerizzato con una vasta gamma di colori e brillantissimi! È un filato molto ritorto, più di tutti gli altri e mi trovo davvero bene!

Il filato adatto per gli amigurumi è il cotone Camilla Cotton della Ice Yarns

Un altro cotone naturale è FIOCCO della TRE SFERE, morbido, abbastanza ritorto e anche qui ho trovato una vasta gamma di colori tenui a pastello che adoro, per fare i miei amigurumi!

Il filato adatto per gli amigurumi è il cotone Fiocco della Tre Sfere
  • filati-limone-schoeller-stahl-usati-per-amigurumi-halloween-2020
  • pin-it-bambola-lol-uncinetto

Filato acrilico per amigurumi

La maggior parte delle appassionate di amigurumi li sviluppano con il filato ACRILICO!

Personalmente lo uso solo abbinato al cotone, come nel caso del filato ALARA della ICE YARNS, che è di spessore MEDIO (3) e si presta molto bene per fare sia le bambole che i peluche di medio/grande dimensione.

Il filo è più leggero, rispetto al solo cotone, e quindi il polso non si affatica durante la lavorazione.

Il filato adatto per gli amigurumi è il cotone/acrilico Alara Ice Yarns

Amigurumi con la lana

Non ho ancora sviluppato degli amigurumi con filati di lana e misto lana, ma è un filato che mi incuriosisce parecchio, come il filato Mohair, indicato per fare dei pupazzi pelosetti.

È un filato molto morbido al tatto e vaporoso. Puoi persino spazzolarlo e modellarlo per ricreare degli animaletti pelosi molto simili a quelli reali.

Come il cagnolino di Ami Amour

cagnolino di Ami Amour lavorato con filato Mohair e pettinato.

Ciniglia per amigurumi

Un altro filato adatto per fare gli amigurumi, che ho provato, è la ciniglia AMIGURUMI CHENILLE di ICE YARNS.

L’ho lavorato sia singolarmente, che con doppio filo, unendo il cotone 😁 (come ti ho già spiegato, adoro il cotone e lo accompagno a ogni altro filato!)

Il mio Topolino “Rassel“, ad esempio, l’ho lavorato facendo il corpo, la testa e la coda con la sola ciniglia; mentre le orecchie, manine e piedini con il cotone naturale.

Il filato adatto per gli amigurumi è Amigurumi Chenille Ice Yarns con il Natural Cotton Baby

➡️ RAGGIUNGI IL TUTORIAL DEL TOPOLINO RASSEL e dimmi cosa ne pensi, lasciando un commento


La ciniglia da sola è davvero difficile da lavorare.

Questo tipo di ciniglia, appena tendevi troppo il filo, si spaccava, così, per iniziare l’amigurumi, non ho potuto svolgere l’anello magico, bensì ho dovuto iniziare con 2 catenelle, lavorando poi le 6 maglie basse iniziali nella seconda catenella dall’uncinetto.

Il risultato mi piace moltissimo, perché il topolino è morbidissimo al tatto e valeva la pena fare tanta fatica.

Per fare, invece, il PINGUINO AMIGURUMI, ho preferito la consistenza del cotone (CAMILLA COTTON) e la morbidezza della ciniglia (AMIGURUMI CHENILLE) della ICE YARNS lavorando con due fili insieme.

Il filato adatto per gli amigurumi è il cotone Camilla Cotton con Amigurumi Chenille Ice Yarns

➡️ RAGGIUNGI IL TUTORIAL DEL PINGUINO IMPERATORE AMIGURUMI e dimmi cosa ne pensi, lasciando un commento


L’abbinamento di questi due filati mi ha permesso di lavorare con facilità le maglie e la struttura era molto più solida e piacevole da coccolare!

Mia figlia Nicole lo ha sempre con sè nel suo letto e se lo stringe prima di addormentarsi!

Filato adatto per amigurumi di grandi dimensioni.

Se vuoi realizzare un amigurumi di grande dimensione, ti conviene usare un filato di grosso spessore, per essere più veloce.

Io ho provato il MONNALISA della MISS TRICOT FILATI, si presta perfettamente allo scopo!

È un filato BULKY (5) da lavorare con un uncinetto da 5 o 6 mm e mi sono trovata benissimo per realizzare ad esempio i miei gnomi PINKY e BROWN!

Il filato adatto per gli amigurumi è la microfibra Monnalisa della Miss Tricot Filati

➡️ SCOPRI COME RAGGIUNGERE IL KIT DI FILATI PER FARE GLI GNOMI GRANDI AMIGURUMI e dimmi cosa ne pensi, lasciando un commento


Filati amigurumi vendita online

Puoi trovare tutti i filati nelle mercerie, nei negozi di hobbistica oppure anche online.

Io adoro mettermi seduta davanti al PC e sfogliare tutte le vetrine delle mercerie online, per guardare con calma le foto dei filati e poi scegliere quello che più mi piace e mi interessa per il progetto che voglio realizzare.

Al momento mi affido a soli due negozi online e avendoli provati personalmente, sono quelli che consiglio, per la mia esperienza positiva:

  1. Lisa Davì e il suo negozio online Filati Romance, con la quale collaboro anche per le mie Giuly Bag. SCOPRI LE GIULY BAG, KIT PER FARE GLI AMIGURUMI
  2. di recente ho scoperto anche il sito online, HOBBII e ammetto che è il mio secondo punto di riferimento per gli acquisti. GUARDA IL VIDEO RECENSIONE

Oltre le mercerie e i siti online, compro anche i filati abbinati alle riviste che si trovano in edicola.


Ho realizzato un video VLOG dove ti racconto come fare gli amigurumi e ti mostro anche i filati che ti ho menzionato in questo articolo, così puoi vedere meglio la loro composizione!

Conclusione

Abbiamo concluso questo argomento e abbiamo imparato che per fare un amigurumi bisogna capire dapprima l’uso che se ne vuole fare e in base a ciò scegliere il filato più idoneo.

Abbiamo visto che gli amigurumi possono essere fatti con il filato in cotone, ciniglia, acrilico e lana, così come con la microfibra e di grosso spessore, qualora volessimo realizzare un amigurumi di grande dimensione.

Infine ti ho suggerito i negozi online dove ho fatto personalmente i miei acquisti e semmai farai i tuoi acquisti anche tu negli stessi negozi che ti ho indicato, fammi sapere nei commenti la tua esperienza.

Scrivimi nei commenti cosa ne pensi di questo argomento, sono curiosa di condividere con te la tua esperienza!😘

firma giulia

💭 Vuoi pubblicare il mio articolo sul tuo blog? Puoi ripubblicare i contenuti di questo post solo parzialmente e solo inserendo un link al post originale, cioè puoi prendere UNA SOLA foto e un piccolo estratto di testo aggiungendo sempre un link cliccabile al mio articolo.


Di Giulia

Il mio nome è Giulia, amo sognare e creare giochi per bambini. Quando ho imparato a lavorare all'uncinetto ho riscoperto la "bambina" che è in me e ora gli amigurumi sono diventati la mia passione!

2 commenti a “Il miglior filato per fare gli amigurumi”
  1. Ciao Giulia, che bello leggere le tue lezioni a cui faccio sempre riferimento quando ho qualche dubbio. Ecco ora ne ho uno. Devo fare un’ aquila amigurumi seguendo lo schema che ho acquistato su Etsy. Parlando di filato mi dice di usare filato a capi ma non specifica se cotone o lana. Cosa devo usare? Il risultato finale sarà di circa 40 cm dalla testa alle zampette. Attendo tua risposta

    1. Ciao Patrizia, grazie per avermi scritto e che vieni spesso a farmi visita qui nel mio mondo! Sono davvero felice! In riferimento alla tua domanda, quando si parla di filato a capi si intende un filato con più fili. Certo detto così non aiuta molto a comprendere che tipo di filato si debba usare e mi sembra strano che sullo schema non sia specificato il tipo di materiale. Purtroppo non so dirti di più! Sono andata a fare la ricerca su Etsy delle aquile lavorate all’uncinetto e la maggioranza sono lavorate in cotone o ciniglia! Se vuoi scrivermi il link di riferimento al negozio Etsy dove hai acquistato lo schema, forse riesco a darti altre informazioni utili!

Lasciami un commento e conosciamoci un pò!